Ti trovi in:

Home » Comune » Municipio » Città gemellate

Menu di navigazione

Comune

Città gemellate

di Lunedì, 24 Marzo 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 23 Luglio 2015

Il Comune di Segonzano è gemellato con il Comune di Segonzac (Charente - Francia)

L'anno 1985 addì ventisette del mese di febbraio ad ore 20.00 con deliberazione n. 20 il Consiglio comunale indetto a termini di legge e presenti i Signori (Giacomozzi Renzo - Sindaco, Andreatta Erminio, Antonelli Elio, Antonelli Giuliano, Benedetti Armando, Conci Renzo, Dalprà Giovanni, Fedrizzi Egidio, Giacomozzi Ezio, Giacomozzi Luciano, Nardin Mario, Pedri Umberto, Petri Egidio, Villotti Bruno, Villotti Ermanno) assistito dal Segretario comunale Ferrari dott. Luciano ad unanimità di voti deliberava di impegnare il Comune di Segonzano - Provincia di Trento - Italia a gemellarsi col Comune di Segonzac Charente Francia nello spirito e nella letera del "Giuramento della fraternità europea".

L'atto rilevava in particolare che "i Comuni di Segonzac (Charente - Francia) e di Segonzano (Trento - Italia) riconoscendosi nel nome figli ed eredi della stessa civiltà latina, decidono di stringere legami idonei a stimolare una migliore conoscenza tra le popolazioni dei due Comuni. La sopravvivenza del medesimo toponimo, malgrado la distanza che li separa e le vicende storiche e linguistiche non identiche, fa maggiormente sentire il desiderio di un riavvicinamento. Sia pure nei limiti dovuti alle modeste dimensioni delle rispettive popolazioni, detti Comuni hanno coscenza di dover partecipare a quel processo di unificazione dei popoli di questo continente da tutti auspicato. Pertanto i Sindaci di Segonzac e Segonzano sottoscrivono il presente atto di gemellaggio composto dei seguenti punti:

1) I due Comuni si impegnano a favorire i rapporti tra gli abitanti dei due paesi, facilitando nei limiti del possibile, l'apprendimento della lingua francese a Segonzano e italiana a Segonzac con corsi ed eventuale scambio di giovani nei periodi estivi.

2) Date le analoghe condizioni climatiche e quindi i tipi di coltivazione comune promuovono visite nei due sensi per valutare esperienze nella coltivazione della vite e nel processo di distillazione.

3) Si adoperano per divulgare la conoscenza delle caratteristiche naturali e artistiche delle due regioni attraverso il turismo e i mezzi audiovisivi.

4) Ricercano elementi di storia comune e di folclore (canti corali, costumi, ecc.)

5) Fissano un giorno nel quale Segonzano e Segonzac festeggeranno il patto di gemellaggio intereressando in particolare i giovani dlele scuole medie con manifestazioni culturali ed esponendo nell'edificio comunale accanto alla propria bandiera quella del paese amico.

Il gemellaggio tra i due Comuni veniva ufficializzato a Segonzac il 10 settembre 1987 sottoscrivendo il "Giuramento della fraternità europea"

Noi Sindaci

liberamente eletti dal suffragio dei nostri cittadini

Certi di rispondere alle profonde aspirazioni e ai bisogni reali delle popolazioni con le quali abbiamo rapporto quotidiano e delle quali abbiamo la responsabilità di reggere gli interessi più diretti Sapendo che la civiltà occidentale ebbe la sua culla nei nostri antichi Comuni e che lo spirito di libertà fu per la prima volta segnato nelle garanzie che essi seppero conquistare al prezzo di lunghi sforzi,

Considerato che l'opera della storia deve proseguire in un mondo più vasto, ma che questo mondo non sarà veramente umano se non nella misura in cui gli uomini vivranno in libere città,

In questo giorno prendiamo solenne impegno:

- di mantenere legami permanenti tra le Municipalità delle nostre città e di favorire in ogni campo gli scambi tra i loro abitanti per sviluppare una migliore comprensione reciproca il sentimento vivo della fraternità europea;

- di congiungere i nostri sforzi per aiutare nella piena misura dei nostri mezzi il successo di questa impresa necessaria di pace e di prosperità: la fondazione dell'unità europea.

Il Sindaco del Comune di Segonzac  Il Sindaco del Comune di Segonzano
Paul Hosteing Armando Benedetti