Ti trovi in:

Home » Amministrazione Trasparente » Disposizioni generali » Atti generali » Riferimenti normativi su organizzazione e attività » Regolamenti » Regolamento per l'applicazione ai tributi comunali dell'accertamento con adesione

Menu di navigazione

Amministrazione Trasparente

Regolamento per l'applicazione ai tributi comunali dell'accertamento con adesione

di Mercoledì, 14 Ottobre 2015 - Ultima modifica: Martedì, 22 Agosto 2017

L’accertamento con adesione consente al contribuente di definire le imposte dovute ed evitare, in tal modo, l’insorgere di una lite tributaria. Si tratta, sostanzialmente, di un “accordo” tra contribuente e ufficio che può essere raggiunto sia prima dell’emissione di un avviso di accertamento, che dopo, sempre che il contribuente non presenti ricorso davanti al giudice tributario.

Informazioni inerenti l'iter di approvazione

Il Regolamento è stato approvato con deliberaizone del Consiglio comunale n. 38 di data 23 dicembre 1998. E' stato successivamente riapprovato con deliberazione consiliare n. 14 di data 24 febbraio 1999. La Giunta provinciale nella seduta del 26 marzo 1999 ha esercitato il controllo di legittimità osservando che "in ordine alle disposizioni intervenute nell'art. 4, 1° comma, si osserva che in base alla L.R. 13/93 sarebbe opportuno comunicare all'interessato non soltanto l'atto che comprova l'avvenuto provvedimento di annullamento o di revoca in autotutela, ma anche l'inizio della revisione della sua posizione tributaria sulla base dei nuovi elementi emersi. Stabilendo anche questa fase preventiva di comunicazione si può prevenire eventuale contenzioso legato al provvedimento"

Classificazione dell'informazione

Servizio

Servizio finanziario

La sede del Servizio finanziario della Gestione associata tra i Comuni di Albiano, Lona Lases, Segonzano e Sover è presso il Municipio di Albiano
Cerca
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam