Ti trovi in:

Home » Amministrazione Trasparente » Disposizioni generali » Atti generali » Riferimenti normativi su organizzazione e attività » Regolamenti » Regolamento per la disciplina dell'imposta immobiliare semplice (IM.I.S.) approvato con deliberazione consiliare n. 2 di data 18 marzo 2015

Menu di navigazione

Amministrazione Trasparente

Regolamento per la disciplina dell'imposta immobiliare semplice (IM.I.S.) approvato con deliberazione consiliare n. 2 di data 18 marzo 2015

di Lunedì, 10 Agosto 2015 - Ultima modifica: Mercoledì, 11 Maggio 2016

Il Regolamento disciplina l'applicazione dell'imposta immobiliare semplice (IM.I.S.), istituita con Legge Provinciale 30 dicembre 2014, n. 14. Sostituisce l’Imposta municipale propria (I.MU.P.) e la Tassa per i servizi indivisibili (TA.S.I.). Si applica solamente in provincia di Trento.

Informazioni inerenti l'iter di approvazione

Il Regolamento per la disciplina dell'imposta immobiliare semplice (IM.I.S.) è stato approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 2 di data 18 marzo 2015

Riferimenti:

di Mercoledì, 12 Agosto 2015

Il modulo va compilato al fine di ottenere l'assimilazione ad abitazione principale nel caso che la casa coniugale assegnata al coniuge a seguito di provvedimento di separaizone legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio.

Servizio di competenza: Servizio finanziario
di Mercoledì, 12 Agosto 2015

Il modulo va compilato al fine di ottenere l'assimilazione ad abitazione principale ai fini IM.I.S. delle unità immobiliari pertinenziali nella misura massima di due unità complessive e classificate nelle categorie catastali C/2 - C/6 o C/7

Servizio di competenza: Servizio finanziario
di Mercoledì, 12 Agosto 2015

Il modulo va presentato per ottenere l'assimilazione ad abitazione principale dell'unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà, usufrutto o diritto di abitazione da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulta locata.

Servizio di competenza: Servizio finanziario
di Mercoledì, 12 Agosto 2015

Il modulo va compilato al fine di ottenere l'assimilazione ad abitazione principale ai fini IM.I.S. dell'unità immobiliare abitativa posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e che abbiano maturato nel paese di residenza il diritto alla pensione, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso

Servizio di competenza: Servizio finanziario
di Mercoledì, 12 Agosto 2015

Il modulo va compilato al fine di ottenere l'assimilazione ad abitazione principale ai fini IM.I.S. dell'unità immobiliare concessa in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado (genitori/figli) che la utilizzano come abitazione principale e che in essa pongono la residenza anagrafica.

Servizio di competenza: Servizio finanziario
di Mercoledì, 12 Agosto 2015

La dichiarazione va presentata al fine di ottenere la riduzione dell'imposta del 50% per i fabbricati inagibili o inabitabili.

L'inagibilità o l'inabitabilità deve consistere nel degrado fisico sopravvenuto, non superabile con interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria

Servizio di competenza: Servizio finanziario
Cerca
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam