Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Modulistica » Modulo Richiesta esenzione dal contributo di concessione

Menu di navigazione

Comune

Modulo Richiesta esenzione dal contributo di concessione

di Martedì, 22 Settembre 2015

L'art. 117 della L.P. 4 marzo 2008 n. 1 "Pianificazione urbanistica e governo del territorio" prevede i casi in cui il contributo di concessione non è dovuto o è dovuto in misura ridotta. L'esenzione parziale o totale del contributo è concessa su istanza del proprietario dell'immobile.

L'esenzione parziale o totale per la prima abitazione è subordinata alla stipulazione con il comune di una convenzione con la quale il proprietario si obbliga a non cedere l'immobile in proprietà o in godimento a qualsiasi titolo per dieci anni dalla data  di ultimazione dei lavori. In caso di cessione dell'immobile intervenuta nel corso dei dieci anni l'interessato decade dai benefici concessi e il comune determina l'ammontare del contributo di concessione dovuto in base alle tariffe in vigore all'atto della cessione. Il comune vigila sul rispetto degli obblighi assunti dal beneficiario dell'esenzione, anche mediante controlli a campione.

La richiesta di esenzione dal contributo di concessione è soggetta al pagamento di n. 1 marca da bollo sull'istanza e n. 1 marca da bollo sulla convenzione.

Riferimenti normativi

art. 117 L.P. 4 marzo 2008 n. 1

Cerca
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam