Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Schede informative » Apertura attività di acconciatore ed estetista

Menu di navigazione

Comune

Apertura attività di acconciatore ed estetista

di Lunedì, 26 Settembre 2016

L'attività professionale di ACCONCIATORE comprende tutti i trattamenti e servizi volti a modificare, migliorare, mantenere e proteggere l'aspetto estetico dei capelli nonchè il taglio e il trattamento estetico della barba e ogni altro servizio inerento o complementare. Sono escluse le prestazioni di carattere medico, curativo e sanitario.

L'attività professionale di ESTETISTA  comprende tutti i trattamenti e le prestazioni eseguite sulla superficie del corpo umano il cui scopo esclusivo e prevalente sia quello di mantenerlo in perfette condizioni e di migliorarne e preteggerne l'aspetto estetico.  Sono escluse le prestazioni di carattere medico, terapeutico, curativo e sanitario.

Data di inizio pubblicazione 26/09/2016

Chi può richiedere

Chiunque intenda avviare un'attività di acconciatore o estetista in possesso dei requisiti morali e professionali richiesti dalla normativa vigente.

L'attività può essere esercitata in locali muniti dei requisiti edilizi (certificato di agibilità) e sanitari previsti nello specifico.

Dove rivolgersi

Ufficio demografico, attività economiche, sociali, culturali e sportive  - fraz. Scancio 64
fax 0461 686060
e-mail anagrafe@comune.segonzano.tn.it

PEC: segreteria@pec.comune.segonzano.tn.it

Orario apertura al pubblico

Lun, Mar, Ven:  8.30 - 12.00
Mer: 10.00 - 12.00; 
Gio: 8.30 - 12.00; 16.00 - 18.00

Per informazioni telefonare
0461 686103
Quanto costa

gratuito

Tempi di attesa

L'inizio dell'attività è contestuale alla trasmissione della SCIA mediante SUAP telematico. La SCIA ha infatti efficacia immediata.

Come fare / Cosa fare

Occorre accedere al portale dello Sportello unico per le attività produttive (SUAP)

Riferimenti normativi

Legge n. 174/2005 per l’attività di acconciatore;

Legge n. 1/1990 per l’attività di estetista;

Decreto Leg.vo 26 marzo 2010 n. 59

L.P. 1 agosto 2002 n. 11 art. 18 bis

Decreto del Presidente della Provincia n. 52-159/Leg. di data 5 novembre 2008

Informazioni sulla modulistica

Le attività di acconciatore e di estetista sono soggette alla sola S.C.I.A., da presentare tramite SUAP telematico. L’esercizio dell’attività non è subordinato al rispetto del criterio della distanza minima o di parametri numerici prestabiliti riferiti alla presenza di altri soggetti svolgenti la medesima attività.

Con la S.C.I.A. il richiedente deve dichiarare specificatamente il possesso dei requisiti previsti dal Regolamento, con particolare riferimento ai requisiti dei locali ed ai requisiti professionali del responsabile tecnico, nonché di essere a conoscenza delle disposizioni igienico – sanitarie indicate dal Regolamento.

La S.C.I.A. deve essere presentata anche nei casi di trasferimento dell’azienda (cessione, affitto, successione, ecc.) o di trasferimento di sede di esercizio dell’attività.

Riferimenti:

di Lunedì, 26 Settembre 2016
regolamento

L'attività professionale di ACCONCIATORE comprende tutti i trattamenti e servizi volti a modificare, migliorare, mantenere e proteggere l'aspetto estetico dei capelli nonchè il taglio e il trattamento estetico della barba e ogni altro servizio inerento o complementare. Sono escluse le prestazioni di carattere medico, curativo e sanitario.

L'attività professionale di ESTETISTA  comprende tutti i trattamenti e le prestazioni eseguite sulla superficie del corpo umano il cui scopo esclusivo e prevalente sia quello di mantenerlo in perfette condizioni e di migliorarne e preteggerne l'aspetto estetico.  Sono escluse le prestazioni di carattere medico, terapeutico, curativo e sanitario.

Servizi di riferimento: Servizio segreteria
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam